20081009

My japanese is better



Si chiama Repliee R-1, in onore forse ai replicanti divenuti famosi grazie a Blade Runner del quale si vocifera di un seguito, ed è un androide avente le sembianze di una bimba di cinque anni.

Sviluppata dai ricercatori dell'Università di Osaka, è stata presentata in questi giorni al "Ceatec", la fiera tecnologica di Tokyo.

La sua pelle è stata realizzata con un composto a base di silicone, mentre il suo endoscheletro interno è dotato di una cinquantina di sensori. La sua mobilità, maggiore rispetto agli altri androidi, è consentita grazie a una moltitudine di circuiti. Stando agli scienziati, il robot è stato creato per aiutare gli anziani e i disabili che si muovono a fatica.

Inoltre, il droide parla (sebbene dica poche frasi esattamente come una bambina di cinque anni).

Ora la Cyberdyne Inc. vuole cominciare la produzione di Repliee R-1 su larga scala.

0 commenti: