20130809

Robi, il primo robot da edicola

Un pezzo alla volta, settimana dopo settimana. Così ci si costruiva un modellino del corpo umano, un walkie-talkie, uno zainetto per l’estate. Acqua passata: oggi, un bullone alla volta, con le collezioni settimanali si assembla un piccolo robot. Si chiama Robi, è alto circa 35 centimetri, pesa poco meno di 1 kg e bastano solo 70 uscite per costruirselo da sé. L’idea è della De Agostini Publishing, che per il momento lo ha lanciato solo nel mercato giapponese (ma non esclude, in futuro, di portare Robi anche in Italia). Dove è già una piccola star.
FONTE: Corriere.it

0 commenti: