Post

Visualizzazione dei post da 2014

Braccia bioniche che fanno storia

A Colorado man made history at the Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory (APL) this summer when he became the first bilateral shoulder-level amputee to wear and simultaneously control two of the Laboratory’s Modular Prosthetic Limbs. Most importantly, Les Baugh, who lost both arms in an electrical accident 40 years ago, was able to operate the system by simply thinking about moving his limbs, performing a variety of tasks during a short training period. Ci siamo davvero: gli arti bionici comandati dall'impulso nervoso sono praticamente una realtà. Questo particolare paio di braccia dimostra come oramai si sia arrivati a traccia regli impulti nervosi anche in una persona a cui non è rimasto nulla degli arti originali.

But the ugly marks are worth the momentary gain

Immagine
"Muoiono nello stesso respiro, gli amanti"

Veronica aveva voluto quelle parole di Alessandro Baricco scritte sulla pelle fin da quando aveva avuto la maggiore età per scegliere di tatuarsele, ma solo di recente aveva racimolato abbastanza soldi e coraggio per farlo davvero.
Non aveva scelto lei, invece, il suo tatuatore. Glielo aveva consigliato un'amica, piena di tatuaggi ed esperienze con artisti e macellai: "perchè entrambi sanno lasciarti i segni addosso, ma solo i secondi ti fanno capire quanto sia sacro ogni centimetro della tua epidermide" le aveva detto.
Le amiche si vedono sempre nel momento del bisogno, e di solito c'è di mezzo un uomo e del dolore.
In maniera inversamente proporzionale.
E così l'aveva portata allo studio e le aveva fatto conoscere il tatuatore.

"Piacere, Davide. Che poi Piacere è anche il mio cognome, quindi è un doppio piacere."
Lei aveva sorriso.
Aveva visto le sue opere appese sulla pelle delle persone, in fotog…